Intelligienza numerica

Unità 4 – Quanti di noi sanno che, prima ancora di riuscire a

Continua

esprimersi con le parole, i bambini hanno la capacità di comprendere numeri e quantità?
Il concetto di numerosità è innato ed il bambino usa le sue precoci capacità come un’impalcatura per sviluppare abilità sempre più complesse: riconoscimento e manipolazione di numerosità, conteggio di oggetti in un insieme, lettura e scrittura di numeri, calcolo, ecc. In questa Unità esploreremo l’inizio di questo affascinante percorso, a partire dalla nascita…

Riduci

Unità 11 – Quante volte ci siamo chiesti se abbiamo un

Continua

“bernoccolo numerico e matematico”?
Strano termine per identificare una qualità fondamentale dell’intelligenza umana: intelligere i numeri, le quantità, le soluzioni ai problemi, … Negli ultimi tempi la ricerca nell’ambito delle neuroscienze ha spiegato molto del misterioso rapporto tra “cervello e numeri”. In particolare oggi sappiamo che le “reti neuronali” che supportano processi mentali alla base anche della matematica, non sono statiche ma si modificano in funzione dell’età e delle esperienze dei bambini. Questa video-lezione presenta nuovi affascinanti punti di riferimento. In particolare scopriremo alcune strategie che rendono più intellegibile il mondo dei numeri. Siete pronti? …

Riduci

Unità 14 – Che la matematica sia una materia difficile per circa

Continua

1 studente su 4. Quali sono le principali difficoltà dei nostri bambini e ragazzi con la matematica? Come affrontarle anche a scuola?
Capiamolo insieme in questa Unità cercando di comprendere la differenza tra le difficoltà dell’apprendere e i disturbi specifici, tra cui la discalculia evolutiva.

Riduci

Unità 24 – I bambini sono sempre più immersi, circondati e

Continua

coinvolti nell’uso di tecnologie digitali che non erano disponibili nelle scuole, o a casa, alcuni anni fa. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’utilizzo di queste tecnologie?
Possono essere utili per l’apprendimento di alcuni concetti astratti o per potenziare le abilità dei bambini che mostrano difficoltà? In questa video-lezione cominceremo a comprenderlo insieme.

Riduci

Unità 28 – A chi di noi non è mai capitato di trovarsi si fronte a un

Continua

problema e di non saperlo risolvere? Chi non ha sperimentato fallimento e frustrazione di fronte all’insuccesso?
Quali strategie possiamo adoperare per aiutare chi è in difficoltà? Conoscere come la nostra mente comprende, elabora e progetta soluzioni di fronte ad una situazione problematica nuova può davvero essere un buon inizio! In questa video-lezione si chiarirà che cos’è un Problema Matematico e si analizzeranno i processi cognitivi coinvolti nella soluzione. Le competenze acquisite permetteranno di riconoscere i diversi processi interconnessi all’interno di un flusso dinamico complesso.

Riduci

Unità 34 – Quale bambino fin dalla più tenera età non ha

Continua

ricevuto un gioco sulle forme geometriche?
Se osserviamo un bambino di 2 – 3 anni capiamo che il gioco in questo campo non fa altro che assecondare una sua tendenza naturale, come già sostenevano i pedagogisti del secolo scorso, per esempio Maria Montessori. Anche negli asili nido e nelle scuole dell’infanzia è facile trovare attività legate al riconoscimento delle forme: puzzle, pezzi da incastrare, forme da identificare, da colorare, da sovrapporre…

Continua

Riduci


Dove va a finire tuEa questa competenza? Perché molti alunni progredendo negli studi non amano la geometria e non hanno un buon rendimento? In questo video verrà proposta una teoria sullo sviluppo del pensiero geometrico, si cercherà di capire quali sono le difficoltà nell’apprendimento della geometria e si proporranno dei percorsi alternativi alla classica didattica della geometria.

Riduci