Mind4Children nasce da un’idea di
“Scienza Servizievole” della Professoressa Daniela Lucangeli

Comunità Fluida di scienziati, ricercatori, specialisti, insegnanti, educatori…
che sostiene e promuove la ricaduta della ricerca scientifica
in azioni a servizio del potenziale umano!

Da non perdere

“BRIF! BRUF! BRAF!” – Come promuovere l’apprendimento e l’utilizzo dell’inglese in una prospettiva plurilingue e interculturale

Con Silvia Brigo, laureata in Lingue e Letterature Straniere, specializzata in glottodidattica infantile, teacher expert in Philosophy for Children, si occupa di insegnamento delle lingue straniere nella prima infanzia.

l’iniziativa è composta da 4 lezioni che avranno luogo nelle seguenti date e nei seguenti orari:

8 ottobre 2021 – dalle 18:30 alle 19:30
15 ottobre 2021 – dalle 18:30 alle 19:30
22 ottobre 2021 – dalle 18:30 alle 19:30
29 ottobre 2021 – dalle 18:30 alle 19:30

Panoramica

“Due bambini nella pace del cortile, giocavano a inventare una lingua speciale per poter parlare tra loro senza far capire nulla agli altri.” “Two little children in the quiet of the courtyard were playing at inventing a special new language that they could use to talk to each other so no one else would understand.”

L’educazione linguistica orientata all’infanzia va intrecciata al linguaggio del bambino legittimando tutte le lingue che conosce e le forme espressive che utilizza. Come ci insegna anche Rodari alla base dell’attività educativa autentica ci sono genitori e maestri desiderosi di interpretare, dialogare e interagire nelle lingue dei bambini. In questo senso è importante che l’adulto di riferimento prenda consapevolezza degli atteggiamenti, comportamenti e azioni che favoriscono l’apprendimento e utilizzo delle lingue nei contesti di vita. Attraverso 4 incontri, rivolti principalmente a genitori e insegnanti di bambini appartenenti alla fascia “zerosei”, ci eserciteremo a far emergere le competenze linguistiche personali e del bambino.

Obiettivi
  1. valorizzare le conoscenze linguistiche già presenti,
  2. elaborare strategie diversificate per favorire la conoscenza e l’utilizzo delle diverse lingue nel proprio contesto di riferimento,
  3. sviluppare un atteggiamento che promuova la comunicazione attraverso le lingue.
Specifiche

Il percorso avrà la durata di 4 incontri, di un’ora ciascuno, durante i quali affronteremo e caleremo nell’esperienza quotidiana i seguenti aspetti:

  1. le lingue che conosco: inserire l’apprendimento delle lingue in una prospettiva plurilingue e interculturale;
  2. l’inglese per il bambino: le pratiche che fanno emergere il ruolo di “creatore, produttore e ricercatore” del bambino;
  3. la mediazione dell’insegnante e del genitore nel processo di apprendimento della lingua;
  4. comunicare attraverso le lingue: gli elementi che stimolano e facilitano l’interazione.

Ultime news

Quali memorie si generano quando il bambino apprende con paura? E con gioia?

Dal 4 al 10 ottobre 2021 AID organizza la sesta edizione della Settimana Nazionale della Dislessia, in concomitanza con la European Dyslexia Awareness Week, promossa dalla European Dyslexia Association (EDA). Grande protagonista del programma è il mondo della scuola, sia sul versante dell’insegnamento che su quello dell’apprendimento: nella fitta agenda di eventi rivolti a genitori, insegnanti …
Continua a leggere

Allattamento: Daniela Lucangeli ed Ernesto Burgio per la Rete Città Sane

Il 5 e il 6 ottobre, in occasione della Settimana mondiale dell’allattamento al seno (#SAM)  istituita dall’OMS e dall’UNICEF, la professoressa Daniela Lucangeli e il professor Ernesto Burgio terranno due conferenze online su tema dell’allattamento, all’interno della collaborazione avviata dalla Rete Italiana Città Sane-OMS con lo spin-off dell’Università di Padova, Mind4Children e con l’associazione Heart4Children. Ecco …
Continua a leggere

“A mente accesa” vince il premio speciale I Fiori Blu

Il saggio dal titolo “A mente accesa” della professoressa Daniela Lucangeli vince il premio della Giuria Popolare al concorso I fiori Blu, con quasi ottocento voti. “A mente accesa” (Mondadori) racconta storie di bambini, di emozioni e connessioni con la scienza. Premi Speciali anche al romanzo “Splendi come vita” (Ponte alle Grazie) di Mariagrazia Calandrone, …
Continua a leggere

Vision

Crediamo in:

EDUPHILIA = AMORE PER L’EDUCAZIONE
attraverso la Scienza,
al servizio del Potenziale Umano.

Mission

Un progetto ambizioso:

E-DUCERE = TIRARE FUORI DA…
Creare una cultura di riconoscimento
della fragilità e della potenzialità
fonti di equilibrio per il cambiamento
al servizio della Persona e della Collettività.

Ci rivolgiamo a…
si rivolgono a noi…

Istituzioni ed Enti
pubblici e privati

Sviluppiamo ricerche scientifiche per far luce sui temi cari al nostro focus: prevenzione della vulnerabilità evolutiva e valorizzazione del potenziale umano.

Sperimentiamo metodi, modelli e prassi d’intervento per l’aiuto e il supporto alla persona.

Sosteniamo la diffusione dei risultati.

Società e
Aziende private

Applichiamo modelli formativi innovativi capaci di trasformare i risultati della ricerca in azioni di respiro sociale, educativo e produttivo.

Promuoviamo eventi e incontri in ambito scientifico, professionale ed divulgativo per rispondere ai bisogni di ciascuno.

Soggetti
privati

Garantiamo un servizio di alta consulenza scientifica per tutti i soggetti interessati – privati, pubblico, aziende – in ciascuno degli ambiti di interesse.

Sei un Ricercatore, un’Azienda, un Professionista, una Scuola, un Docente, un Ente, un Genitore…?

Possiamo percorrere tanta strada assieme!

Il nostro Cuore oltre l’ostacolo

Segui Mind4Children e Daniela Lucangeli

Pagina Facebook
Daniela Lucangeli

Pagina Facebook
Mind4Children

Gruppo Facebook
Mind4Children

La nostra Rete