Logo del piano formativo Scintille di alfabetizzazione

Scintille di Alfabetizzazione:
Video-lezioni su temi
scientifici, culturali, educativi e sociali,
fruibili da parte di TUTTI!

Impara secondo i tuoi interessi e le tue necessità!

Costruisci il tuo percorso di apprendimento:

scegli una o più Unità tra quelle proposte

Segui la Video-lezione ed effettua il Test

(5 domande a risposta multipla)

Ottieni l’Attestato!

(Potrai scaricarlo dopo aver superato il test)

Giungere prima possibile ad Imparare Insieme è per noi un obiettivo talmente importante da corresponsabilizzarci tutti: formatori ed utenti 

Per questo il contributo economico prevede:
15€ per Unità Formativa + 5€ per il relativo materiale didattico

In collaborazione con l’Associazione Scientifica C.N.I.S. (Associazione per il Coordinamento Nazionale Insegnanti Specializzati), Ente qualificato e accreditato presso il M.I.U.R., ai sensi della Direttiva 170/2016

Dalla Povertà Educativa
al Diritto di Crescere al Meglio

Relatrice: Maja Roch

In Italia, circa il 12% di bambini cresce in un contesto di povertà educativa ed economica, in cui l’ambiente culturale e linguistico è poco stimolante per la crescita. La povertà educativa influenza i diversi ambiti dello sviluppo dei nostri bambini sin dalle prime fasi di vita e, con il crescere dell’età, questi effetti tendono ad intensificarsi per poi stabilizzarsi in età adulta. Cosa e come dare risposta alla povertà educativa in modo efficace? Scopriamolo insieme…

Anche il Corpo Parla:
comunicazione verbale e non verbale

Relatore: Luca Vullo

Sappiamo parlare… anche con il nostro corpo? Con i nostri occhi? Con il nostro sorridere? È davvero possibile diventare ottimi comunicatori? In questa video-lezione avremo la possibilità di capire insieme quanto sia importante sperimentare in modo semplice e divertente tutte le potenzialità del nostro corpo per conoscerci meglio, sentirci a nostro agio, interagire con gli altri e comunicare in modo consapevole e soddisfacente.

Canzoni per Crescere:
educare con musica e parole

Relatore: Lorenzo Tozzi

Note, passione, capacità tecnica, ma anche emozioni intense… Quale potere ha la musica cantata insieme? Perché può aiutarci in questo particolare momento? Possiamo imparare a cantare da soli, con i nostri figli, con i nostri bambini, con i nostri studenti. Ma quali ingredienti ci servono? Scopriamolo insieme…

Comprendere i Numeri:
alla scoperta dell’intelligenza numerica
Parte 1

Relatrice: Silvia Benavides-Varela

Quanti di noi sanno che, prima ancora di riuscire a esprimersi con le parole, i bambini hanno la capacità di comprendere numeri e quantità? Il concetto di numerosità è innato ed il bambino usa le sue precoci capacità come un’impalcatura per sviluppare abilità sempre più complesse: riconoscimento e manipolazione di numerosità, conteggio di oggetti in un insieme, lettura e scrittura di numeri, calcolo, ecc. In questa Unità esploreremo l’inizio di questo affascinante percorso, a partire dalla nascita…

All’alba delle parole:
lo sviluppo del linguaggio

Relatrice: Maja Roch

Lo sviluppo linguistico è uno dei processi più affascinanti e complessi dell’uomo. Ma qual è il rapporto tra pensiero e linguaggio? Quali le funzioni del nostro sistema neuropsicologico che ci permettono di esprimere pensieri e sentimenti? In queste video-lezioni cercheremo di dare risposta a queste domande e non solo. Particolare attenzione verrà posta al ruolo delle funzioni educative: quanto dipende da noi?

All’alba del Leggere e dello Scrivere: i Prerequisiti
Parte 1

Relatrice: Mara Gazzi

Cosa significa “ambiente” adeguato allo sviluppo psicologico, cognitivo, emotivo di un bambino? Quanto è importante? L’ambiente di apprendimento è il facilitatore delle stesse esperienze di apprendimento, luogo della riflessione, della condivisione, della costruzione. Luogo dove il bambino assimila, introietta e trasforma le informazioni in proprie risorse. Conoscere come guidare e accompagnare tale processo è indispensabile per ogni adulto oltre che per ogni docente. Capiamo insieme perché.

Buone pratiche di Lettoscrittura
Parte 1

Relatrice: Francesco Nucci

Come possiamo aiutare chi dimostra difficoltà nella lettura? Quali sono i meccanismi che governano questo processo così fondamentale? Seguendo questo corso scoprirete quali fasi, quali difficoltà caratterizzano l’acquisizione della lettura e, partendo dall’analisi dei più comuni errori, come riuscire ad impostare un potenziamento efficace scegliendo, successivamente, le attività e gli strumenti che possono sostenere ed arricchire la nostra didattica quotidiana.

Fake News:
impariamo a difenderci
Parte 1

Relatrice: Annamaria Porru

I nostri studenti stanno crescendo in un mondo globalizzato e ricevono informazioni da un’ampia varietà di fonti, non sempre affidabili, come mai prima d’ora. Molti sono cresciuti con il WEB come fonte costante e conveniente di informazioni ma ciò non toglie che potrebbero non possedere le conoscenze e le abilità necessarie per valutarle come affidabili. Nelle scuole, l’alfabetizzazione critica può essere vista come un approccio scolastico e interdisciplinare all’insegnamento che incoraggi gli studenti a sfidare ciò che leggono. Come funziona? Cosa sono queste Fake News? Cosa possiamo fare noi per aiutare i nostri ragazzi?

Bilinguismo: i meccanismi di sviluppo del bambino bilingue
Parte 1

Relatrice: Maja Roch

In che modo il bambino riesce ad acquisire due lingue in contemporanea? Ci sono lingue più difficili da imparare? Due lingue più simili sono più semplici da acquisire? In età precoce, l’acquisizione di più di una lingua non comporta alcun sforzo cognitivo. Per un bambino, nessuna lingua è più difficile di un’altra. In questo video impareremo quali sono i meccanismi e le modalità attraverso cui i bambini crescono imparando a parlare più di una lingua.

All’alba del leggere e dello scrivere: i prerequisiti
Parte 2

Relatrice: Mara Gazzi

Cosa significa “ambiente” adeguato allo sviluppo psicologico, cognitivo, emotivo di un bambino? Quanto è importante? L’ambiente di apprendimento è il facilitatore delle stesse esperienze di apprendimento, luogo della riflessione, della condivisione, della costruzione. Luogo dove il bambino assimila, introietta e trasforma le informazioni in proprie risorse. Conoscere come guidare e accompagnare tale processo è indispensabile per ogni adulto oltre che per ogni docente. Capiamo insieme perché.

Comprendere i Numeri: alla scoperta dell’intelligenza numerica
Parte 2

Relatrice: Silvia Benavides

Quante volte ci siamo chiesti se abbiamo un “bernoccolo numerico e matematico”? Strano termine per identificare una qualità fondamentale dell’intelligenza umana: intelligere i numeri, le quantità, le soluzioni ai problemi, … Negli ultimi tempi la ricerca nell’ambito delle neuroscienze ha spiegato molto del misterioso rapporto tra “cervello e numeri”. In particolare oggi sappiamo che le “reti neuronali” che supportano processi mentali alla base anche della matematica, non sono statiche ma si modificano in funzione dell’età e delle esperienze dei bambini. Questa video-lezione presenta nuovi affascinanti punti di riferimento. In particolare scopriremo alcune strategie che rendono più intellegibile il mondo dei numeri. Siete pronti? …

Bilinguismo:
i meccanismi di sviluppo del bambino bilingue
Parte 2

Relatrice: Maja Roch

Di cosa ha bisogno un bambino bilingue per uno sviluppo linguistico armonioso? Che ruolo hanno i genitori e il contesto educativo nella crescita del bambino bilingue? Non si diventa bilingui per “magia” e lo sviluppo linguistico ha bisogno di un supporto educativo costante da parte del contesto familiare, scolastico e comunitario. In questo video scopriremo insieme di che cosa ha bisogno il bambino bilingue per crescere in modo armonioso.

All’alba del leggere e dello scrivere:
i prerequisiti
Parte 3

Relatrice: Mara Gazzi

Cosa sono i prerequisiti della letto-scrittura? Perché sono così importanti? Conosciamoli per poi svilupparli al meglio!! La mancanza di una o più di queste condizioni costituisce un forte indice predittivo di rischio per lo sviluppo di difficoltà di apprendimento. Attraverso questo corso andremo a scoprire perché la fascia d’età compresa tra i 3 e i 5 anni rappresenta un periodo fondamentale per l’acquisizione e la stabilizzazione di specifici precursori cognitivi, che sono anche prerequisiti delle abilità scolastiche.

Comprendere i Numeri: quando apprendere i numeri è difficile: discalculia sì, discalculia no…

Relatrice: Silvia Benavides

Che la matematica sia una materia difficile per circa 1 studente su 4, lo dice il Program for International Student Assessment (PISA)… Ma quali sono le principali difficoltà dei nostri bambini e ragazzi con la matematica? Come affrontarle anche a scuola? Capiamolo insieme in questa Unità cercando di comprendere la differenza tra le difficoltà dell’apprendere e i disturbi specifici, tra cui la discalculia evolutiva.

Disturbi del neurosviluppo
Parte 1

Relatore: Ernesto Burgio

Nella prima lezione descriveremo rapidamente la transizione epidemiologica in atto. Analizzeremo  più a fondo i trend di aumento concernenti i Disordini del Neurosviluppo (NDs) e in particolare i  Disturbi dello Spettro Autistico (ASDs). Da un punto di vista neurobiologico, tali disturbi sembrano  correlare con uno sviluppo anomalo/disorganizzazione delle reti neuronali con effetti precipui  sulle funzioni sociali, emotive, comunicative, linguistiche. L’ereditabilità o piuttosto la frequente  familiarità di queste condizioni sembrerebbe deporre per una componente genetica. D’altra parte,  l’aumento impressionante (e la concomitanza con l’analogo incremento delle patologie sopra  elencate) chiama in causa fattori ambientali e meccanismi epigenetici. Le varianti genetiche  associate all’NDS sono numerose (con centinaia di loci coinvolti), ma spiegano solo in minima parte  l’ereditabilità (familiarità). Le nuove tecniche di sequenziamento dell’esoma hanno identificato  molte varianti rare, a volte presenti nei gameti genitoriali, ma non nei genitori (mutazioni de  novo). È interessante notare che le stesse varianti genetiche, in primo luogo CNVs (delezioni,  duplicazioni) sembrano implicate in disturbi psichiatrici maggiori, come schizofrenia e disturbo  bipolare (sempre più riconoscibile dunque un unico spettro di patologie). Tutto questo chiama in  causa l’epigenetica, che è per definizione la scienza che studia i meccanismi di regolazione  dell’espressione genica e, soprattutto, della programmazione del genoma nelle prime fasi della vita  (programming fetale).

Bilinguismo: lo sviluppo linguistico del bambino bilingue nelle diverse età
Parte 3

Relatrice: Maya Roch

È pericoloso esporre il bambino a due lingue in contemporanea? L’esposizione a più di una lingua può produrre confusione? Fino a che età si può diventare bilingui? La precocità dell’esposizione bilingue è un fattore importante per lo sviluppo armonioso. Ma ce ne sono molG altri, che cambiano nel tempo e con l’esperienza di vita. In questo video cercheremo di identificare le condizioni migliori per lo sviluppo linguistico bilingue alle diverse età.

All’alba del leggere e dello scrivere: i prerequisiti
Parte 4

Relatrice: Mara Gazzi

Come si allenano i prerequisiti? Allenandosi noi stessi, prima dei nostri bambini! Pronti per un esempio pratico? Ci sono un tempo ed uno spazio dedicato… e imparato un metodo, UNO, DUE, TRE, … parte l’allenamento! E così si impara ad allenarsi e ad allenare, per poi saper proporre ai nostri bambini. Che duro sembra inizialmente questo allenamento … ma… quanto ci si diverte, ne vale proprio la pena!!!

Bimbi iperdotati: cosa sappiamo di loro

Relatrice: Martina Pedron

Avete mai incontrato bambini o ragazzi che presentano eccezionalità e aspetti non comuni in alcuni ambiti? In questa video-lezione cercheremo di rispondere ad alcune domande che spesso insegnanti e genitori si pongono: in cosa consiste l’iperdotazione? Genio e talento come possono essere guidati a livello educativo? Cosa c’entra il QI con le qualità e con le vulnerabilità? Cominciamo a capirlo insieme…

Disturbi del Neurosviluppo
Parte 2

Relatore: Ernesto Burgio

Nella seconda lezione vedremo come l’epigenetica sia troppo spesso interpretata, riduttivamente ed erroneamente, come una parte (tutto sommato secondaria) della genetica molecolare, mentre si tratta di una disciplina scientifica a parte, che studia come le informazioni e le sollecitazioni provenienti dall’ambiente, in particolare nelle prime fasi della vita, inducano nelle diverse popolazioni cellulari continue modifiche del genoma, inteso come sistema molecolare complesso e fluido (al contrario del DNA che rappresenta una sorta di database specie-specifico e muta poco nel corso della vita) e come queste modifiche “epigenetiche” determinino variazioni del nostro fenotipo sia in ambito fisiologico (adattativo/predittive), che patologico (reattivo/dis-adattative). In questa luce l’intero sviluppo embrio-fetale e in particolare lo sviluppo del sistema psico-neuro-immuno-endocrino andrebbe interpretato in chiave essenzialmente epigenetica e i primi 1000 giorni di vita dovrebbero essere finalmente riconosciuti come i più importanti della nostra vita individuale (sia sul piano biologico, che neuropsichico). Cercheremo, in particolare, di mostrare in che senso e in che misura lo sviluppo delle reti neuronali (oggi si parla anche di connettoma) che rappresentano fin dei conti la vera essenza della nostra individualità psico-neuro-biologica non sia codificata nel DNA, ma sia il portato delle interazioni continue tra le informazioni provenienti dall’ambiente e l’assetto epigenetico che si va delineando nei miliardi di neuroni che formano la corteccia cerebrale e che a sua volta si esprime in reti neuronali di immensa complessità, plasticità e variabilità.

Presto on-line

Lo sviluppo del linguaggio: quando il linguaggio tarda a comparire

Relatrice: Mara Gazzi

Buone pratiche di Lettoscrittura
Parte 2

Relatore: Francesco Nucci

L’uso delle tecnologie negli apprendimenti: un primo approfondimento sulla matematica

Relatrice: Silvia Benavides

L’uso delle tecnologie negli apprendimenti: un primo approfondimento sulla matematica

Relatrice: Silvia Benavides

Bilinguismo
parte 4

Relatrice: Maja Roch

Letto-scrittura: esempi di intervento nella scuola primaria

Relatore: Francesco Nucci

Contrastare gli effetti della povertà educativa: interventi precoci sul linguaggio

Relatore: Raffaele Dicataldo

Disturbi del neurosviluppo
Parte 3

Relatore: Ernesto Burgio

Disturbi del neurosviluppo
Parte 4

Relatore: Ernesto Burgio